BusinessGuideNewsOnline MarketingPiù Lette

La verità sul Dropshipping e Guru del Marketing

Internet è pieno zeppo di gente che dice di aver fatto successo con l’online marketing, persone capaci di generare utili enormi grazie al dropshipping, ma è tutto vero?

Come inizia tutto

Se qualche volta hai cercato informazioni in merito al dropshipping o hai semplicemente digitato su google “come vendere online”, sicuramente ti sarà capitato, nelle ore successive, di iniziare a vedere nei siti, blog, video, pubblicità di decine di personaggi che spiegano come iniziare a generare guadagni online e diventare ricchi.

Perché li vedi?

Prima di entrare nel dettaglio bisogna definire cosa sono i cookie, quando hai cercato “come guadagnare online” sulla pagina di Google o su qualsiasi altro motore di ricerca, hai fatto in modo che il tuo browser salvasse queste informazioni affinché i siti che visiti possano offrirti un’esperienza utente migliore, proponendoti prodotti per i quali hai maggiore interesse.

Nulla di più semplice, inizi a vedere annunci e video di questi guru del marketing perchè, avendo ricercato una parola chiave inerente il loro business, hai indicato che ti stai interessando a quel settore, d’altro canto, essendo loro “esperti” di marketing, sanno bene come raggiungerti,

Dropshipping: cos’è?

Il dropshipping è un sistema di vendita applicabile ad un e-commerce ed è abbastanza economico da avviare, in quanto prevede come investimento iniziale solo ed esclusivamente lo sviluppo del sito web, che, grazie a strumenti come Shopify, è possibile quantificare in poche decine di euro.

Una figura fondamentale in questo modello di business è il fornitore, questo perchè chi apre un e-commerce in dropshipping non ha fisicamente i prodotti, ma solo un catalogo, quindi, una volta venduto il prodotto, sarà il fornitore stesso a inviare la merce al cliente finale.

Dropshipping: Funziona?

Se hai iniziato ad informarti in merito a questo tipo di attività sicuramente ti sarà capitato di “interfacciarti” con decine di guru ed esperti, bene, l’intento di questo articolo è quello di farti riflettere e darti una visione più “disinteressata” sul dropshipping e su chi lo promuove.

Il dropshipping funziona? Saremo chiari, diretti e sinceri. La risposta, nella maggior parte dei casi, è no.

“Come? Ma se tutti ne parlano bene c’è gente che dice di guadagnare migliaia di euro al giorno con il dropshipping”.

Certo! Esistono storie di successo, ma bisogna vedere chi e come ha realizzato questo business; un designer talentuoso in grado di realizzare illustrazioni mozzafiato, che magari ha anni di esperienza e un portfolio di qualità, avrà sicuramente la possibilità di trovare dei clienti che apprezzino le sue opere e che con il tempo possano fidelizzarsi, ma è chiaro capire che non è un lavoro semplice, ci sono anni di studi dietro, c’è una competenza in qualcosa e tante ore di lavoro dedicate alla creazione di prodotti di qualità.

Nel caso sopra elencato è chiaramente un modello di business valido perchè c’è un’unicità, un prodotto solido e quindi, l’ostacolo di non possederlo fisicamente risulta meno insormontabile.

Ma se non hai un talento adatto a questo settore, ci dispiace, la verità è un altra.

Non puoi pensare che il tuo unico punto di forza sia quello di aver avuto accesso ad un corso di formazione fatto da un fantomatico esperto, certo, formarsi è sempre un bene, ma prima di spendere 400 euro per un corso incredibile che promette di cambiarti la vita, ragiona.

Perché non funziona nella maggior parte dei casi?

In genere, sintetizzando, quello che vi propongono i guru, dopo avervi dato le nozione di base è: trovate un prodotto, create aspettativa, valore e vendetelo.

Fondamentalmente tutto quello che vi viene detto è giusto, ma non applicabile se la soluzione finale è “trovate un prodotto e vendetelo“.

Infatti, per quanto possa sembrare convincente, supponendo che siate stati bravi a trovare il giusto prodotto, spenderete centinaia di euro in inserzioni sui social e su google, arriverete ad un punto dove per forza di cose avrete saturato il mercato, ma non ve ne renderete conto e continuerete a spendere in pubblicità, polverizzando quel poco che avevate intascato.

Posso sempre cercare nuovi prodotti no?

Nessuno ti vieta di farlo, ma non stai facendo business, stai giocando a creare campagne pubblicitarie.

Ma allora i guru come fanno a guadagnare così tanto?

Per rispondere a questa domanda bisogna ritornare alla premessa, i cookies, forse ora che il quadro è chiaro capirai presto dove vogliamo arrivare.

La domanda sorge spontanea, se sono a conoscenza del metodo per guadagnare tutti questi soldi, come mai li sto conoscendo su YouTube, e vogliono condividere con me il loro sapere?

Bingo! Se tu conoscessi la formula per produrre lingotti d’oro con acqua e sale, la condivideresti? Dedicheresti ore e ore del tuo prezioso tempo per scrivere scalette, montare i filmati e produrre video mentre potresti occupare quel tempo per generare denaro? No!

Forse pensi che lo facciano per passione, allora ora la domanda è:

Perché, se lo fanno per passione, tu sei capitato su un loro video con una pubblicità?

La risposta è davvero semplice, perchè tu sei il cliente! Il cookie che hai sul browser indica che vuoi guadagnare online e loro ti vendono il prodotto, che è un corso.

Quindi tutti i corsi sono solo una truffa?

No, ci sono persone competenti in materia di marketing online, lead generation, affiliate marketing e altro, non sta a noi citarle o elencarle, ma sicuramente possiamo indicarvi che se si presentano con una Ferrari a Dubai, non è un buon segno, anche perchè se fosse, la legge lì permette di non fare resi e rimborsi, quindi magari ti trovi a spendere 1000 euro per un corso e dato che l’azienda ha sede negli Emirati Arabi non puoi nemmeno esercitare il diritto di reso.

Conclusioni

Con questa “guida” non vogliamo scoraggiarvi, sicuramente su internet si può fare molto, ma bisogna sempre e prima capire cosa si è in grado di fare e cosa si vuole fare, ci sono svariati esperti che parlano apertamente di questi argomenti o che fanno corsi gratuiti, basta solo cercare con calma e attenzione.

Related posts
DigitaleFormazioneOnline Marketing

Che formazione dovrebbe avere un Growth Hacker?

Vorresti iniziare la tua avventura per diventare un Growth Hacker ma non sai da dove cominciare o…
Read more
DigitaleOnline Marketing

Hai detto Growth Hacker?

Il Growth Hacker è una figura che è nata e si è diffusa nel mondo delle SturtUp statunitense, ed…
Read more
NewsPoliticaUltime Notizie

Conte attacca Salvini e Meloni: falsità irresponsabili

Il Premier chiede più senso di responsabilità all’opposizione e chiarisce, “il Mes non…
Read more

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *